Manifestazioni cutanee delle pelle a tendenza allergica E ALTRE TIPOLOGIE
DI REAZIONI ALLERGICHE

Article Read Duration 4 minuti di lettura

Durante le reazioni allergiche, il sistema immunitario del nostro corpo riconosce erroneamente elementi innocui dell'ambiente esterno o della nostra alimentazione come una minaccia, dando luogo a spiacevoli reazioni. Queste ultime tendono spesso a manifestarsi anche sulla pelle, provocando più comunemente prurito, rossore e bruciore. mentre altre condizioni importanti possono condurre a congiuntiviti allergiche, riniti allergiche, asma e allergie alimentari.

ALLERGIE:
UNA REAZIONE ECCESSIVA DEL SISTEMA IMMUNITARIO

Le reazioni allergiche possono manifestarsi in diverse forme, dalle manifestazioni cutanee alle riniti allergiche

Il nostro corpo deve affrontare diverse minacce provenienti dal mondo esterno, inclusi microrganismi. Quando è sotto attacco, il nostro sistema immunitario si attiva per difenderlo.

Il problema è che, talvolta, il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo, attivando azioni difensive anche quando non c'è un pericolo effettivo. Le reazioni allergiche ne sono un buon esempio.

L'allergia consiste essenzialmente nel mancato riconoscimento di elementi innocui (gli allergeni) da parte del nostro corpo, il quale reagisce in modo esagerato come se fosse sotto attacco. Le allergie possono presentarsi sotto forma di vari effetti, dagli starnuti alle manifestazioni cutanee, in parti del corpo in cui "l'interno" entra in contatto con "l'esterno", quali occhi, naso, polmoni, intestino e pelle.

QUALI SONO I DIVERSI TIPI
DI MANIFESTAZIONI CUTANEE?

La pelle: il "luogo prediletto"

Le manifestazioni cutanee a seguito di allergie rappresentano uno dei maggiori fenomeni trattati da dermatologi e allergologi. La pelle, rivestimento protettivo del nostro corpo, funge da “interfaccia” con il mondo esterno e per questo motivo è estremamente esposta agli allergeni. Impiegate in molte attività quotidiane, le nostre mani sono particolarmente sensibili a fenomeni di sensibilizzazione

Le manifestazioni cutanee tipiche della pelle reattiva possono assumere diverse forme Ciascuna presenta segni e trattamenti specifici, ma tra le caratteristiche più comuni si annoverano sensazioni di prurito e bruciore sulla pelle, nonché reazioni più intense. Clicca QUI per maggiori informazioni sulle manifestazioni tipiche della pelle a tendenza allergica della pelle.

COME COMBATTERE


LE Manifestazioni cutanee delle pelle a tendenza allergica?

Se hai una pelle a tendenza allergica, ti consigliamo di rivolgerti a un dermatologo o un allergologo. Puoi inoltre chiedere un parere al tuo farmacista sui prodotti specificatamente formulati per pelli sensibili o a tendenza allergica, o sugli spray a base di acqua termale. Toleriane Ultra Se la tua pelle ha bisogno di un sollievo immediato, clicca QUI per scoprire alcuni consigli.

OCCHI: CONGIUNTIVITI ALLERGICHE

I nostri occhi sono sensibili alle allergie stagionali

Gli allergeni che entrano in contatto con la membrana protettiva degli occhi possono causare arrossamenti, lacrimazione e molti pruriti fastidiosi. Tra le cause principali delle allergie stagionali vi sono il polline e altri allergeni che si diffondono per via aerea, come il pelo degli animali domestici [ART-ALLA2]. Se soffri regolarmente di questo tipo di condizione, forse dovresti dare un'occhiata al tuo mobiletto del bagno. Alcuni prodotti (mascara, fondotinta, protezione solare) possono non essere adatti alla tua condizione

COME TRATTARE
LE CONGIUNTIVITI ALLERGICHE?

I colliri da banco contro le allergie oculari rappresentano la prima risorsa disponibile in farmacia, ma esistono anche altri semplici accorgimenti che puoi adottare per ridurre i sintomi. Quando lo smartphone ti avverte che i livelli di polline nell'aria sono alle stelle, assicurati di fare una doccia e lavare i capelli non appena arrivi a casa per evitare di cospargerlo ovunque. E, naturalmente, evita di strofinarti o toccarti gli occhi senza prima lavarti le mani, per non far aumentare il prurito.

NASO: FEBBRE DA FIENO
(RINITE ALLERGICA)

Le allergie stagionali colpiscono spesso il sistema rinosinusale

Quando il nostro corpo "pensa" di essere sotto attacco da parte del polline, invade il sistema di sostanze pro-infiammatorie. Generalmente i segni includono congestione nasale e starnuti continui, anche se la rinite allergica è spesso accompagnata da congiuntiviti e asma.

COME TRATTARE
LA RINITE ALLERGICA?

Siamo d'accordo, la vita è troppo breve per trascorrere la primavera in casa con le finestre chiuse. Chiedi consiglio al tuo farmacista sui rimedi adatti per trattare questa condizione. Se il tuo naso è arrossato, applica un trattamento lenitivo da lasciare agire tutta la notte.

POLMONI:
ASMA ALLERGICA

I polmoni sono sensibili agli allergeni che si diffondono per via aerea, come il polline

L'asma allergica deriva dagli allergeni che si diffondono per via aerea (come il polline, ovviamente!), ma anche da altri agenti domestici come forfora di animali e acari delle polvere che entrano in contatto con la mucosa dei polmoni. La reazione allergica causa un irrigidimento dei muscoli che si trovano intorno alle vie respiratorie. La mucosa sofferente e secerne muco in eccesso, causando tosse, lacrimazione, dispnea e persino intensi attacchi d'asma in alcuni casi.

COME TRATTARE
L'ASMA ALLERGICA?

L'asma è una condizione complessa che necessita di un parere medico, ma i trattamenti principali prevedono l'uso di inalatori a scopo preventivo e calmante.

INTESTINO: ALLERGIE ALIMENTARI

Le allergie alimentari possono causare eruzioni cutanee

Attualmente, le allergie alimentari sono in continuo aumento tra gli adulti (5%) e i bambini (8%). 1Tra gli esempi più noti, ritroviamo spesso alimenti proteici come arachidi, latte e crostacei in grado di scatenare una reazione immunitaria a livello dell'apparato gastro-intestinale che può potenzialmente intaccare tutto il corpo. Le reazioni possono dare luogo a condizioni più leggere (mal di stomaco, sensazione di prurito in bocca, orticaria) o più intense (fino a pericolosi choc anafilattici). I rash delle allergie alimentari si manifestano spesso su tutto il corpo sotto forma di orticaria

COME TRATTARE
LE ALLERGIE ALIMENTARI?

Il trattamento più indicato prevede di eliminare questi elementi dalla dieta. Il tuo allergologo valuterà la necessità di prescriverti un auto-iniettore di epinefrina, spiegandoti le sue modalità d'uso.
Se hai tendenza a manifestare questo tipo di reazioni, forse potresti essere sensibile anche a prodotti d'uso quotidiano

Clicca QUI per scoprire le informazioni principali sulle allergie.

VERO
O FALSO

Lo
sapevi?

DidYouKnow_Desktop_1

Se la pelle sensibile non viene trattata correttamente, la probabilità di sviluppare pelle a tendenza allergica è 2-5 volte maggiore*.

Per saperne di più

* Fonte: FARAGE 2008 British Association of Dermatologists. British Journal of Dermatology 2008 159, pp. 231–266

IL NOSTRO IMPEGNOPER LA PELLE SENSIBILE

Marca partner di dermatologi e pediatri

Guancia di donna con porzione di prodotto La Roche Posay

PRODOTTI AD ELEVATA
TOLLERABILITÀ

Vedi di più
Elevata Tollerabilità I nostri prodotti sono formulati per limitare il rischio di allergie
Contagocce che spinge goccia nella bottiglietta

SOLO GLI INGREDIENTIESSENZIALI

Vedi di più
I nostri prodotti contengono solo gli ingredienti necessari per donare un confort immediato, intenso e duraturo
Particolare di uomo a torso nudo che abbraccia neonato

PRODOTTI TESTATI
SU PELLI SENSIBILI 

Vedi di più
La tollerabilità dei nostri prodotti è verificata sulle pelli sensibili: reattive, allergiche, con tendenza acneica o atopica, danneggiate o fragilizzate.
Particolare di confezione La Roche Posay

PROTEZIONE DELLA QUALITÀ
DELLA FORMULA

Vedi di più
Selezioniamo la confezione che offre una maggiore protezione alla formula con una perfetta tollerabilità ed efficacia nel tempo.