Pelle a tendenza acneica da mascherina

Article Read Duration 7 minuti di lettura

La pandemia ha imposto nuove abitudini di vita, tra cui l’utilizzo di dispositivi di sicurezza per evitare il droplet come la mascherina. Strumenti di protezione assolutamente necessari per contrastare il dilagare del virus da Covid-19 che però hanno creato qualche disagio in più alla nostra pelle. Fenomeni talmente frequenti da portare addirittura a coniare nuovi termini. Maskne è appunto il nuovo termine che sta a indicare “acne” da mascherina, ossia la formazione di bollicine circoscritte e localizzate tra naso, bocca e guance dovute proprio all’utilizzo prolungato del dispositivo. 
Perché si scatena questo fenomeno e, soprattutto, quali i rimedi e i prodotti più indicati da utilizzare per rinforzare la pelle? Di seguito tutto quello che c’è da sapere sul maskne. 

Come individuare i primi
segnali del maskne

In genere, il maskne si manifesta con una serie di inestetismi della pelle che possono andare da arrossamenti, a eruzioni cutanee come piccoli brufoli o anche bollicine bianche, fino ad arrivare a segni più marcati, come irritazioni di vario tipo. Queste manifestazioni interessano le zone coperte dalla mascherina, vale a dire naso, guance, mento e contorno labbra. Perché si formano? In primis per mancanza di ossigenazione, quindi per la creazione di un microclima caldo umido che altera il microbioma cutaneo.

Perché si scatena


La mascherina è diventata una compagna inseparabile per tutti noi. Al supermercato, al lavoro o anche in luoghi all’aperto particolarmente affollati, la mascherina è il primo e fondamentale strumento di protezione contro il Covid-19. Come detto, il suo utilizzo può portare alla formazione di imperfezioni come bollicine e arrossamenti e i motivi che scatenano il maskne sono essenzialmente due:

              ●         Attrito – lo sfregamento del tessuto della mascherina (generalmente sintetico) sulla pelle crea un effetto “esfoliazione continua” e a lungo andare la indebolisce e la danneggia;
              ●         Aumento dell’umidità – all’interno della mascherina si crea un “microclima” particolarmente caldo e umido, l’ambiente ideale per il proliferare di batteri.
Tutte condizioni che facilitano la fragilizzazione della pelle e il suo indebolimento con reazioni che possono variare da soggetto a soggetto e a seconda della tipologia cutanea.

È possibile prevenire?


La reazione alla mascherina è molto soggettiva ma esistono alcune buone pratiche da tenere assolutamente in considerazione, sia per una maggiore tutela della salute che per evitare l’effetto maskne. Queste sono:

        ●             Cambia spesso la mascherina – se hai indossato la mascherina per diverse ore, buttala e non riutilizzarla perché a fine giornata è un vero e proprio ricettacolo di sporcizia e batteri. Cambiala spesso, oppure lavala, igienizzala e cambia il filtro ogni giorno.
        ●             Adotta una skincare accurata – mattina e sera ricordati di detergere e pulire accuratamente la pelle con prodotti che siano ipoallergenici e con una elevata tollerabilità 
        ●             Rinforza la pelle – ricordati di idratare sempre la pelle con prodotti adeguati alla tua tipologia: una pelle più forte e resistente è una pelle che “sopporta” anche sfregamento, ambiente caldo-umido e attacchi da parte di colonie batteriche.

Maskne: rimedi e prodotti


Innanzitutto, detergenti privi di profumazioni e con elevata tollerabilità eviteranno alla pelle già stressata dalla mascherina il rischio di un effetto rebound, una iperproduzione di sebo che la pelle scatena quando di indebolisce. Quindi, andranno applicati trattamenti a base di acido salicilico e LHA con azione mirata su pori dilatati e pelle a tendenza acneica. 
EFFACLAR è la gamma di La Roche-Posay, con prodotti specifici per la pelle mista, grassa e a tendenza acneica. Soluzioni anti-imperfezioni dall’elevata tollerabilità per ogni tipo di esigenza e adatti anche alle pelli più sensibili. 
Infine, ricordati sempre di nebulizzare un po’ di Acqua Termale sulla pelle: ricca di minerali e oligoelementi promuove il benessere della pelle, lenisce, protegge e svolge un’importante azione antiossidante.

Leggi QUI tutte le informazioni più importanti sulla pelle a tendenza acneica in età adulta.

SCOPRI I PRODOTTI
PIÙ ADATTI A TE