Che cosa sono e quali sono le cause della comparsa di macchie ormonali sul viso

Le macchie sul viso, specialmente le macchie ormonali, rappresentano una delle sfide più comuni nel mondo della skincare. Queste discromie cutanee si manifestano tipicamente sul viso, principalmente su guance, fronte, labbro superiore e mento, presentandosi come aree di iperpigmentazione più scure rispetto al resto della pelle circostante. In questo approfondimento, esploreremo in dettaglio cosa sono esattamente le discromie, le macchie e le macchie ormonali, le loro cause sottostanti e come affrontarle in modo efficace per ottenere una pelle dall'aspetto uniforme e luminoso.

Cause delle discromie cutanee e delle macchie ormonali


Le discromie si manifestano come alterazioni della pigmentazione della pelle, che possono assumere forme e colorazioni diverse. Esploriamo più nel dettaglio le cause di queste discromie:

Esposizione al sole: l'esposizione prolungata ai raggi UV del sole senza protezione solare è una delle principali cause di discromie cutanee. L'eccessiva esposizione solare può causare un aumento della produzione di melanina, il pigmento responsabile del colore della pelle, portando alla comparsa di macchie scure e iperpigmentazione.

Invecchiamento cutaneo: con l'avanzare dell'età, la pelle subisce una serie di cambiamenti, tra cui una diminuzione della produzione di melanina in alcune aree e un aumento in altre. Questo può portare a un'irregolarità nella pigmentazione della pelle, con la comparsa di macchie scure.

Disequilibri ormonali: le variazioni nei livelli ormonali possono influenzare la produzione di melanina e contribuire alla comparsa di discromie cutanee. Ad esempio, durante la gravidanza o la menopausa, le variazioni dei livelli di estrogeni possono causare l'insorgenza di macchie ormonali, note anche come melasma o cloasma.

Imperfezioni: brufoli o imperfezioni possono lasciare segni scuri o chiari sulla pelle dopo la guarigione, portando alla comparsa di macchie post-brufoli.

Come trattare discromie e macchie con la skincare routine


Trattare discromie e macchie ormonali con una skincare routine mirata è possibile, ma richiede un approccio costante e specifico. Ecco alcuni passaggi e ingredienti chiave da considerare:

Detersione: inizia la tua routine di skincare con una detersione delicata utilizzando un detergente adatto al tuo tipo di pelle. Un'opzione efficace è Mela B3 Detergente di La Roche-Posay, formulato con un'azione micro peeling esfoliante che purifica e leviga la pelle, riducendo la visibilità delle macchie scure. Questo detergente anti-macchie offre numerosi benefici: contrasta gli accumuli di melanina nella pelle, leviga e purifica la pelle, è adatto a tutte le tipologie di pelle e favorisce il rinnovamento cellulare. È consigliabile utilizzare il detergente mattina e sera, massaggiandolo con movimenti circolari su fronte, naso, mento e collo.

Esfoliazione regolare: l'uso regolare di un esfoliante può contribuire a rimuovere le cellule morte superficiali della pelle, migliorando l'aspetto delle discromie. Gli esfolianti contenenti acidi alfa idrossi (AHA) come l'acido glicolico o beta idrossi (BHA) come l'acido salicilico sono particolarmente efficaci nel migliorare la texture della pelle e ridurre le macchie.

Siero anti-macchie: integra un siero anti-macchie nella tua routine quotidiana di skincare per ottenere risultati efficaci. Mela B3 Siero anti-macchie di La Roche-Posay è formulato con il nuovo attivo multi-brevettato Melasyl™, combinato con il 10% di Niacinamide (Vitamina B3) e altri ingredienti specifici per agire su tutti i meccanismi coinvolti nell'iperpigmentazione. Questa formulazione agisce contemporaneamente su tutti i meccanismi coinvolti nell'iperpigmentazione, offrendo azioni lenitive, rinnovanti, esfolianti e protettive antiossidanti. La texture del siero è rapidamente assorbibile e si adatta a tutti i tipi di pelle, inclusa quella grassa. Si consiglia di applicare il siero mattina e sera su viso, collo e décolleté. Per una protezione ottimale, se lo si applica al mattino, è importante completare la routine con una protezione solare ad ampio spettro SPF50+.

Idratazione: Mantenere la pelle adeguatamente idratata è fondamentale per promuovere il suo benessere e migliorare l'aspetto delle discromie e delle macchie ormonali, mentre l'applicazione di una protezione solare è essenziale per prevenire danni cutanei. Da prendere in considerazione l’utilizzo di una crema idratante che combina entrambe le funzioni, come MELA B3 Crema SPF30 di La Roche-Posay. Questa crema quotidiana offre un’azione protettiva e correttiva con SPF 30 contro i danni solari causati dai raggi UVA e UVB. Arricchita con Melasyl™, un ingrediente esclusivo di La Roche-Posay, e il 5% di niacinamide, aiuta anche a migliorare l'aspetto delle macchie scure. 

Tra i suoi benefici, vi è la correzione visibile del tono della pelle irregolare e delle linee sottili conferendo immediatamente un aspetto più luminoso e uniforme. La texture leggera e invisibile si fonde facilmente con il colore della pelle, mentre la protezione solare offre una protezione SPF 30 ad ampio spettro. Utilizzata in combinazione con altre misure di protezione solare, contrasta l’invecchiamento precoce della pelle causato dal sole.