COME GESTIRE LA PELLE A TENDENZA ATOPICA, LE IRRITAZIONI DA PANNOLINO
E LE PIÙ COMUNI CONDIZIONI CUTANEE NEI NEONATI

Article Read Duration 19 minuti di lettura

Molti neonati soffrono di condizioni cutanee che causano prurito, compresa la pelle a tendenza atopica e pelle sensibile. Sebbene ciascuna di queste condizioni presenti caratteristiche e soluzioni specifiche (continua a leggere per i dettagli completi), tutte beneficeranno di una semplice routine di trattamento quotidiano per lenire e restituire comfort alla pelle del bambino:

• Fai il bagnetto al bambino in acqua tiepida
• Utilizza una crema per pelle a tendenza atopica
• Tampona delicatamente
• Applica creme protettive ultra delicate
• Cambia spesso i pannolini
• Utilizza una protezione solare
• Scegli un detersivo per il bucato adatto Inserisci i nuovi cibi nella sua dieta uno alla volta per avere la certezza di individuare eventuali reazioni allergiche

PELLE A TENDENZA ATOPICA NEI BAMBINI

I trattamenti per il trattamento della pelle a tendenza atopica nei neonati facilitano la vita di tutta la famiglia

La pelle a tendenza atopica nei neonati, possono causare grande disagio e dolore nei bambini. Irritati dal prurito, i bambini piangono, si agitano e non riescono a dormire. Un bambino che non dorme può sconvolgere la vita di tutta la famiglia: i genitori devono quindi sapere come comportarsi in caso di pelle a tendenza atopica e prendersi cura della pelle del proprio neonato. Promettiamo che c'è speranza, quindi continua a leggere!

Cos'è la pelle a tendenza atopica nei neonati?

La pelle a tendenza atopica presenta una componente genetica ed ereditaria. È causata dalla secchezza costituzionale della pelle più che dalla disidratazione ed è scatenata da allergeni che penetrano nella pelle causando una sensazione di prurito.

Nei neonati, la pelle a tendenza atopica interessa generalmente il viso ma con la crescita può svilupparsi anche nelle pieghe cutanee attorno a ginocchia, polsi e gomiti.

La pelle a tendenza atopica può lasciare cicatrici sul bambino?

Di per sé, la pelle a tendenza atopica nei bambini non causa cicatrici. Se le lesioni del bambino vanno incontro a gravi infezioni, queste potrebbero lasciare delle cicatrici se non trattate. Se la pelle a tendenza atopica del bambino appare infetta (in presenza di essudato purulento, croste gialle o ferite aperte), consultare sempre il medico curante.

La pelle a tendenza atopica può migliorare con il tempo ma è importante sapere come gestirla

Nei bambini più grandi, la pelle a tendenza atopica diventa meno comune, e nel 50% dei casi scompare gradualmente entro i cinque anni di età circa. Nel frattempo, i genitori hanno bisogno di consigli e suggerimenti di esperti su come gestire le manifestazioni cutanee e ridurne la comparsa. Continua a leggere per scoprire consigli e suggerimenti su come gestire la pelle a tendenza atopica nei bambini.

COME PRENDERSI CURA DELLA
PELLE A TENDENZA ATOPICA NEI BAMBINI

Consigli per facilitare la gestione della pelle a tendenza atopica

Quando si presentano le manifestazioni cutanee acute della pelle a tendenza atopica, per contribuire a ridurre l'irritazione e lenire si utilizzano generalmente creme per uso topico a base di corticosteroidi da utilizzare una volta al giorno, preferibilmente di notte. Per integrare e ottimizzare la routine quotidiana di cura del tuo bambino, è opportuno prestare particolare attenzione al bagnetto e alla detersione della sua pelle:

• Opta per docce o bagni con acqua tiepida, a una temperatura non superiore ai 37 gradi.
• Utilizza una crema o un gel detergente molto delicato senza sapone
• Tampona delicatamente e con cura la pelle secca.
• Applica le creme entro 10 minuti dopo il bagnetto o la doccia del bambino. Non appena le manifestazioni cutanee della pelle a tendenza atopica scompaiono (il rossore si attenua e la pelle non è più screpolata o con bolle), è importante proseguire il trattamento con una emolliente.
• Infine, non dimenticare di tagliare e limare le unghie del bambino per impedire che danneggino la pelle. Il solo taglio può lasciare bordi affilati, quindi non trascurare la limatura!

PRODOTTI PER LA CURA QUOTIDIANA
DELLA PELLE A TENDENZA ATOPICA NEI NEONATI

È importante trattare la delicata pelle del bambino con la massima attenzione Scegli prodotti delicati che siano appositamente formulati per i bambini.

La Roche-Posay, brand partner deidermatologi e pediatri, ha sviluppato prodotti cosmetici appositamente studiati per prendersi cura dei bambini con pelle a tendenza atopica I nostri trattamenti LIPIKAR per la cura della pelle sono privi di profumo, arricchiti con Niacinamide e Burro di Karité e formulati per soddisfare le esigenze specifiche della pelle a tendenza atopica:

• Allevia immediatamente il prurito dovuto alla secchezza
• Ripara la barriera lipidica che protegge la pelle
Ripristina l'equilibrio del microbioma
• Riduce la frequenza delle manifestazioni cutanee legate a condizioni di grave secchezza della pelle

 

LIPIKAR Syndet è un detergente in crema delicato senza sapone, adatto alla pelle secca e fragile dei bambini.

È possibile aggiungere poche gocce di LIPIKAR Olio Detergente all'acqua del bagno per proteggere la pelle del bambino.

LIPIKAR Baume AP+ è un balsamo delicato che contribuisce a lenire la secchezza della pelle a tendenza atopica.

Informazione utile: sia LIPIKAR Baume AP+ che LIPIKAR Syndet sono stati testati nei reparti maternità e sono idonei all'uso per i neonati fin dai primi giorni di vita.


Continua a leggere per scoprire i consigli degli esperti per prenderti cura della pelle sensibile dei bambini e fai clic QUI per sapere come gestire la pelle a tendenza atopica nei bambini.

IRRITAZIONE DA PANNOLINO

Pur essendo molto comune, l'irritazione da pannolino può causare disagio

La maggior parte dei bambini soffre prima o poi di irritazioni da pannolino in diversi livelli di gravità. L'irritazione da pannolino si manifesta con pelle rossa e irritata nella zona del sederino del bambino.

Quali sono le cause delle irritazioni da pannolino?

L'ambiente umido del pannolino è un luogo ideale per la crescita di alcuni lieviti e batteri. Tra i fattori che contribuiscono a causare irritazione della zona, anche il contatto con gli enzimi digestivi contenuti nelle feci o l'ammoniaca contenuta nell'urina.

Anche lo sfregamento e la compressione influiscono: pannolini troppo stretti o non correttamente posizionati possono contribuire all'irritazione strofinando contro la pelle.

Infine, l'uso di antibiotici può talvolta turbare il normale equilibrio della flora batterica che contribuisce a controllare organismi quali i lieviti.

CONSIGLI PER
PREVENIRE L'IRRITAZIONE DA PANNOLINO

Per prevenire le infezioni, è importante tenere sotto controllo la pelle del bambino

Una semplice irritazione da pannolino può causare al bambino disagio e stress, ma esiste anche il rischio di infezione. Quando l'irritazione da pannolino si infetta, il rossore si accompagna a puntini rossi nelle pieghe cutanee, spesso con pustole piene di pus. Se noti questi segni di infezione, consulta subito il tuo pediatra o il tuo medico di base.

Lo sapevi? Il 10-15% delle visite dermatologiche è legato alle irritazioni da pannolino!

Semplici consigli per evitare le irritazioni da pannolino:

• Lava delicatamente il sederino del bambino con un detergente senza sapone. Asciuga delicatamente il sederino del bambino e le pieghe cutanee.
• Cambia frequentemente i pannolini per ridurre il tempo trascorso a contatto con urine e feci (ciò può significare sostituire i pannolini anche di notte se il bambino si sveglia a causa di un'irritazione da pannolino).
• Pulisci delicatamente il sederino e lascialo asciugare all'aria prima di rimettere il pannolino.
• Applica una crema protettiva dopo ogni cambio del pannolino.
• Utilizza creme e lozioni ipoallergeniche e possibilmente prive di profumo e alcol.

PRODOTTI PER LA CURA QUOTIDIANA
PER RIDURRE AL MINIMO LE IRRITAZIONI DA PANNOLINO

La scelta dei prodotti più adatti per la cura quotidiana consentirà di tenere sotto controllo le irritazioni da pannolino.

Lava il tuo bambino con CICAPLAST Lavant B5 o LIPIKAR Syndet AP+, entrambe formule detergenti ultra delicate e senza sapone. Il nostro consiglio: evita di utilizzare guanti per le pulizie o spugne che possono strofinare la pelle delbambino.

SEROZINC contiene solfato di zinco per detergere e lenire la pelle del tuo bambino.

Dopo la detersione, applica uno strato generoso della crema CICAPLAST Baume B5 , due volte al giorno.

Continua a leggere i consigli degli esperti su come prenderti cura della pelle sensibile dei bambini e fai clic QUI per pareri professionali su come prendersi cura della pelle a tendenza atopica nei bambini.

PELLE SENSIBILE
NEI BAMBINI

I bambini hanno una pelle delicata Pur avendo la stessa struttura della pelle adulta, la pelle dei bambini è più vulnerabile ad aggressioni esterne Il calore, l'inquinamento e lo sfregamento degli indumenti sulla pelle possono scatenare nei bambini arrossamenti che causano prurito. Pur non trattandosi di un problema serio, può comunque causare disagio e stress al bambino.

Pediatri e dermatologi raccomandano fortemente di non esporre i bambini al di sotto dei tre anni alla luce diretta del sole poiché la loro pelle è più sensibile ai raggi UV. N.B.: Anche se i bambini sono all'ombra e non esposti direttamente alla luce solare, è comunque necessario applicare una protezione solare dai raggi UVA a onde lunghe poiché questi raggi nocivi possono comunque penetrare nella pelle.

CONSIGLI PER PRENDERSI CURA


DELLA PELLE DELICATA DEI NEONATI

Semplici accorgimenti da adottare per il comfort del bambino

Per garantire il comfort e il benessere del bambino, è importante abbinare la routine giusta ai prodotti adatti all'insegna della semplicità.

• Per il bucato, scegli un detersivo adatto Utilizzalo anche per i tuoi capi poiché il tuo bambino trascorrerà molto tempo a contatto con i tuoi indumenti e la biancheria da letto.
• La pelle del bambino deve essere detersa e idratata ogni giorno. Un bagno di 5-10 minuti, in acqua a una temperatura non superiore ai 37°, è sufficiente per pulire la pelle di un neonato.
• Asciuga sempre la pelle del bambino tamponandola con molta delicatezza.
• Idrata la pelle del bambino non più tardi di 10 minuti dopo il bagno.
• Utilizza prodotti delicati e senza profumo.
• Quando trascorri del tempo all'aperto, utilizza sempre un parasole, un cappello o una protezione solare ad ampio spettro con un fattore SPF elevato formulata per i bambini.
• Cambia regolarmente i pannolini.
• Lascia trascorrere diversi giorni tra l'introduzione nella sua dieta di un nuovo cibo e di quello successivo.

PRODOTTI PER LA CURA QUOTIDIANA DEI BAMBINI

La pelle dei bambini ha bisogno di formule ultra delicate ed essenziali. La Roche-Posay è un marchio esperto nei trattamenti per i bambini

CICAPLAST Lavant B5 è un detergente schiumogeno ultra delicato, adatto ai bambini con pelle normale.

Un altro prodotto indicato è LIPIKAR Syndet, un sostituto del sapone privo di profumo con Burro di Karité idratante e Niacinamide dall'effetto lenitivo. Informazione utile: il prodotto è stato testato sui neonati in uno studio clinico sotto controllo pediatrico.

Applica il detergente ricco CICAPLAST Lavant B5 per lenire, riparare e proteggere zone delicate come il sederino dei bambini, la parte posteriore delle ginocchia, le ascelle e altre pieghe cutanee

Per la pelle secca del viso o del corpo del tuo bambino, scegli LIPIKAR Baume AP+, un trattamento emolliente ricco e ultra lenitivo che è stato testato sui neonati dimostrando una tollerabilità ottimale.

Per proteggere la pelle dei bambini dal sole, ANTHELIOS Dermo-Pediatrics SPF 50+ Lozione per bambini è un trattamento solare delicato, ben tollerato ed efficace che offre una protezione molto alta contro i raggi UVA, UVB e UVA lunghi, anche in caso di esposizione indiretta. La sua texture morbida idrata e nutre la pelle del bambino per una protezione ottimale.

Se la pelle del bambino appare arrossata, vaporizzare sulla zona l'Acqua Termale di LA ROCHE POSAY. Grazie alle sue proprietà lenitive naturali, riduce immediatamente gli arrossamenti cutanei. Lasciare in posa un minuto prima di rimuovere il prodotto in eccesso tamponando.

 

Fai clic QUI per leggere i consigli degli esperti su come prendersi cura della pelle a tendenza atopica nei neonati, e QUI per le irritazioni da pannolino [link a: h2 Irritazione da pannolino].

 

VERO
O FALSO

LE MANIFESTAZIONI CUTANEE DELLA PELLE A TENDENZA ATOPICA
POSSONO ESSERE SCATENATE DALLO STRESS.

VERO

È impossibile spiegare il perché ma gli esperti hanno confermato che emozioni, shock e stress possono svolgere un ruolo significativo nelle manifestazioni cutanee della pelle a tendenza atopica e scatenarne la presentazione. Tuttavia, la pelle a tendenza atopica è nota anche per essere un disturbo genetico. Se lo stress scatena le manifestazioni cutanee nel tuo caso, dedicati a tecniche di gestione dello stress come la consapevolezza.
Scopri di più

LA DIETA PUÒ
AGGRAVARE LA PELLE A TENDENZA ATOPICA?

VERO

Alcuni cibi possono scatenare le manifestazioni cutanee tipiche della pelle a tendenza atopica e causarne la comparsa. Se ritieni che l'alimentazione possa aggravare i problemi legati alla pelle a tendenza atopica nel tuo caso o nel tuo bambino, consulta un medico, che potrà prescriverti test ematici e cutanei per individuare allergie a vari cibi (di solito si sospettano reazioni ad arachidi, latte, soia, grano, pesce e uova).
Scopri di più

LA PELLE A TENDENZA ATOPICA
SCOMPARE CON IL TEMPO.

VERO

A seconda dei bambini, la pelle a tendenza atopica può durare pochi mesi o anni. La metà dei bambini con pelle a tendenza atopica si risolve entro i cinque anni di età. In alcuni casi, la pelle a tendenza atopica dei bambini persiste anche in età adulta, ma è impossibile da prevedere.
Scopri di più

LA PELLE A TENDENZA ATOPICA
PUÒ ESSERE CONTAGIOSA.

FALSO

La pelle a tendenza atopica non è assolutamente contagiosa. Il trattamento della pelle a tendenza atopica si basa su prodotti sostitutivi del sapone, emollienti e corticosteroidi topici. Questi ultimi nelle fasi acute
Scopri di più

OFFRIAMO ANCHE
UNA LINEA DEDICATA

LIPIKAR è la linea leader in Europa di trattamenti per l'igiene e il trattamento per il corpo dedicati alla pelle sensibile, affetta da secchezza severa e a tendenza atopica con prodotti adatti per tutta la famiglia, dai neonati agli anziani. 

IL NOSTRO IMPEGNOPER LA PELLE SENSIBILE

Marca partner di dermatologi e pediatri

Guancia di donna con porzione di prodotto La Roche Posay

PRODOTTI AD ELEVATATOLLERABILITÀ

Vedi di più
Elevata Tollerabilità I nostri prodotti sono formulati per limitare il rischio di allergie
Particolare di confezione La Roche Posay

PROTEZIONE DELLA FORMULA
NEL TEMPO

Vedi di più
Selezioniamo la confezione più protettiva per garantire una perfetta tollerabilità ed efficacia nel tempo.
Contagocce che spinge goccia nella bottiglietta

SOLO L'ESSENZIALE,

ALLA GIUSTA DOSE ATTIVA

Vedi di più
I nostri prodotti contengono solo gli ingredienti necessari per donare un confort immediato, intenso e duraturo
Particolare di uomo a torso nudo che abbraccia neonato

TESTATI
SULLE PELLI SENSIBILI 

Vedi di più
La tollerabilità dei nostri prodotti è verificata sulla pelle più sensibile: pelle reattiva, allergica, acneica, atopica.

PER SAPERNE DI PIÙ
COS'È LA PELLE A TENDENZA ATOPICA?