Macchie sul viso e invecchiamento cutaneo: cosa Fare?

Article Read Duration 2 minuti di lettura

Che cos’è che porta alla formazione di macchie scure sul viso: scopri i trattamenti per contrastare i segni dell’invecchiamento cutaneo precoce.

Le macchie sul viso possono comparire a qualsiasi età. Una carnagione poco omogenea rende il viso stanco da farlo sembrare subito più vecchio e le macchie scure sono le più temute, a volte persino più delle rughe. Per prevenirle e attenuarle è importante inserire nella beauty skincare routine antiossidanti come la vitamina C, l’acido pantotenico e gli alfa idrossiacidi (AHA). Di seguito alcuni consigli su come organizzare la skincare routine per contrastare le odiose macchie scure sul viso.

Macchie sul viso:
scopri i tuoi nemici quotidiani

Probabilmente sai già che l’esposizione senza protezione ai raggi UV potrebbe causare la formazione di macchie scure. I raggi UV, infatti, si dividono in raggi UVB, particolarmente intensi e responsabili della nostra tintarella, così come delle nostre scottature, e raggi UVA, meno intensi ma presenti tutto l’anno. Questi ultimi, in particolare, possono essere particolarmente pericolosi perché attraversano le nuvole e addirittura anche superfici come il vetro, arrivando direttamente sulla nostra pelle. Qui causano stress foto-ossidativo con conseguenze a livello strutturale, funzionale e di colore: a livello visivo questo si traduce nella formazione di rughe, nella perdita di densità, di luminosità, in minori difese naturali e formazione di macchie scure. In poche parole, il processo può essere riassunto con foto-invecchiamento precoce.
Ma devi sapere che il sole non è l’unico responsabile. Ogni giorno, infatti, la nostra pelle viene a contatto anche con particelle inquinanti, che si attaccano alla pelle impedendole di respirare e finiscono per alterare la sua funzione di barriera protettiva.
I nemici quotidiani della nostra pelle la indeboliscono, accelerano il processo di invecchiamento cutaneo e soprattutto favoriscono la formazione di macchie scure sul viso.
Fortunatamente c’è anche una buona notizia: puoi difenderla e rinforzarla con una skincare adeguata.

Come organizzare la skincare
per prevenire e trattare le macchie scure

La mattina si consiglia di applicare un siero e una crema che contengano potenti antiossidanti come l’acido ascorbico (vitamina C) e l’acido pantotenico (vitamina B5). Senza mai dimenticare la protezione solare, anche d’inverno.
Scopri tutto sull’importanza della protezione solare leggendo QUI.
La sera, invece, via libera a un’azione più intensa con l’azione di attivi come l’acido glicolico, un alfa idrossiacido (AHA) che esfolia, stimola la produzione di fattori idratanti e svolge un effetto uniformante. Per conoscere prodotti e trattamenti antinvecchiamento, leggi QUI.

Macchie scure sul viso:
quali prodotti

Restituire alla pelle la sua naturale forza e resistenza: questo è l’obiettivo principale di una skincare routine adatta a contrastare la formazione di macchie scure sulla pelle del viso.
La mattina si potrebbe iniziare allora con un siero come Hyalu B5 Serum: una formula idratante e rimpolpante arricchita con acido ialuronico puro e vitamina B5 per idratare, rimpolpare la pelle e favorire il suo processo di riparazione. Un prodotto dalla tollerabilità ottimale adatto anche alle pelli sensibili. Quindi per un’azione protettiva, dovrebbe essere applicato un prodotto come Anthelios Age Correct SPF50 colorato, il trattamento foto-protettivo quotidiano che, grazie alla tecnologia Cellox-B3 Tech™ con Mexoryl XL impedisce alle particelle inquinanti di attaccarsi alla pelle.
Infine, per rinforzare la tua pelle, ricorda sempre di nebulizzare un po’ di Acqua termale La Roche-Posay: ricca di oligoelementi ha proprietà lenitive e protettive e promuove il suo benessere.

* Willis CM, Shaw S, de La Charrière O, et al Sensitive skin: an epidemiological study Br J Dermatol 2001;145:258-63. 2 The Role of Cutaneous Microbiota Harmony in Maintaining a Functional Skin Barrier Hilary E. Baldwin1, Neal D. Bhatia2, Adam Friedman3, Richard Martin4, Sophie Seité5 3 Skin microbiome in patients with psoriasis before and after balneotherapy at the thermal care center of La Roche-Posay S. Seite, G.E. Flores, J.B. Henley, P. Sarrazin, R. Ainouche, N. Fierer, R. Martin 4 The NIH HMP Working Group et al. Genome Res. 2009;19:2317-2323