PRIME RUGHE:
QUANDO COMPAIONO E COME CONTRASTARLE

7 minuti di lettura

Non c’è un’età specifica per la comparsa delle prime rughe. C’è chi inizia a notare i primi segni intorno ai 20 e chi invece dai 30 anni in su. Tutto dipende da una serie di fattori che vanno dalla propria tipologia cutanea, allo stile di vita, all’esposizione ad agenti esterni come raggi solari e inquinamento. Per capire quando iniziare con una crema adatta a trattare le prime rughe bisogna allora analizzare tutte queste varianti.

QUANDO
INIZIANO A COMPARIRE LE PRIME RUGHE?

Le prime rughe, purtroppo, possono comparire già intorno ai 25 anni. L’invecchiamento cutaneo può essere rallentato ma, essendo un fenomeno fisiologico, non può essere arrestato. Invecchiare è un processo che coinvolge tutto l’organismo ma la pelle, essendo la parte più esterna e visibile del nostro corpo, è quella che per prima mostra i segni del tempo che passa.

I cambiamenti iniziano a farsi visibili tra i 25 e i 30, con le prime rughe, le prime macchie e con la perdita di elasticità cutanea. Per intervenire con i trattamenti adatti bisogna innanzitutto capire bene alcuni processi.

QUANDO
INIZIARE CON UNA CREMA PRIME RUGHE

Ci sono fattori, interni ed esterni, che contribuiscono ad accelerare l’invecchiamento della pelle. I raggi UV, per esempio, sono i principali imputati perché determinano la formazione di radicali liberi, i quali a loro volta accelerano i processi di ossidazione che alterano le cellule e accelerano la degenerazione di fibre fondamentali come l’elastina e il collagene. A seguire possono essere citati inquinamento, stress e uno stile di vita insano come il consumo eccessivo di alcool e tabacco.

Tra i fattori interni abbiamo prima di tutto la componente genetica: una pelle sensibile, infatti, può invecchiare più velocemente a causa dello “stress” a cui è sottoposta ”.. I frequenti rossori, , intaccano l’uniformità dell’incarnato e contribuiscono alla formazione precoce di rughe e alla perdita di tonicità.

Mettendo insieme fattori esterni e interni, è evidente che una crema prime rughe, soprattutto in caso di pelle sensibile e reattiva, dovrebbe essere applicata già a partire dai 25 anni. Scegliendo ovviamente quella con gli attivi adatti alle proprie esigenze.

CREMA VISO PRIME RUGHE:
QUALE SCEGLIERE

Pelle secca, pelle a tendenza acneica, pelle grassa o mista: la crema viso prime rughe va scelta individuando innanzitutto le necessità della pelle. Per contrastare l’invecchiamento cutaneo, comunque, ci sono molecole fondamentali come il retinolo, l’acido ialuronico, la vitamina C, il Phe-Resorcinolo e il Proxylane, una molecola brevettata dal Gruppo L’Oréal e ottenuta dallo Xilosio.

Per ottenere un risultato ottimale, queste molecole antietà possono essere combinate e associate in trattamenti specifici antietà. I Laboratori La Roche-Posay hanno sviluppato trattamenti anti-età per la pelle in grado di venire incontro alle esigenze di ogni tipologia cutanea e delle pelli sensibili. Come la gamma Hyalu B5, che combina acido ialuronico e vitamina B5, due molecole dermocosmetiche selezionate per agire sulle prime rughe sottili rinforzando la barriera della pelle. Per idratare e rimpolpare la pelle, siero e trattamento viso correttivo possono essere utilizzati dai 25 anni in su.

Per agire sulla luminosità della pelle, possono essere utilizzati anche prodotti con vitamina C come la gamma Redermic C. Siero, trattamento occhi e trattamento per pelli da normale a mista o per pelli secche contengono vitamina C pura, antiossidante che concorre a regalare una pelle più luminosa e tonica.

Non sottovalutare i danni che fattori esterni e interni possono causare alla tua pelle: visita il sito e scegli la crema viso prime rughe che fa per te in abbinamento con il siero adatto.

VERO
O FALSO

IL RETINOLO È LA MOLECOLA
ALLEATA DELLA PELLE SENSIBILE.

VERO

Antesignano della vitamina A pura, il retinolo agisce sia in superficie sia in profondità per levigare e uniformare l'incarnato e ridurre visibilmente l'intensità delle rughe. La sua marcia in più? Le sue proprietà che la rendono un ottimo alleato anti-age.
Scopri di più

LA DIETA NON HA ALCUN IMPATTO
SULL'INVECCHIAMENTO DELLA PELLE.


FALSO

Seguire una dieta equilibrata piena di antiossidanti (frutti di bosco, mele, broccoli, ecc.), grassi acidi essenziali e oligoelementi e avere uno stile di vita sano aiutano la tua pelle ad apparire giovane.
Scopri di più

LA DETERSIONE È AL CUORE
DEL TUO RITUALE ANTI-INVECCHIAMENTO

VERO

La detersione non aiuta soltanto a rimuovere il make-up, ma anche tutte le impurità accumulate durante il giorno, come inquinamento, sebo e sudore. I trattamenti viso sono ancora più efficaci sulla pelle pulita. Senza questo step cruciale, le impurità potrebbero ostruire i pori e soffocare la pelle, impedendo agli ingredienti attivi presenti nel trattamento viso di svolgere la loro funzione.
Scopri di più

I SEGNI DI AFFATICAMENTO POSSONO
COMPARIRE SULLA PELLE DEL CONTORNO OCCHI.

VERO

Con la stanchezza o l'età, la microcircolazione sanguigna e linfatica intorno agli occhi può rallentare. La pelle estremamente sottile della zona perioculare rivela prontamente i segni di una scarsa vascolarizzazione o di un drenaggio linfatico inadeguato. Questi fenomeni provocano la comparsa di segni di affaticamento, come occhiaie e borse.
Scopri di più

IL SOLE È
IL MIGLIOR NEMICO-AMICO DELLA PELLE.

VERO

Molti dei fattori ambientali dell'invecchiamento provengono dalla stessa fonte di energia che ci dà luce e vita: il sole. Gli effetti dei raggi UVB sono noti da decenni ormai: scottature e danni alla pelle. Ma i raggi UVB sono solo uno dei tanti aspetti dell'invecchiamento causato dal sole. Presenti tutto l'anno, anche quando il tempo è nuvoloso, i raggi UVA e infrarossi penetrano a fondo nella pelle, alterando i componenti strutturali della pelle.
Scopri di più

ABBIAMO ANCHE
UNA LINEA DEDICATA

La gamma di prodotti RETINOL contribuisce a ridurre l'accentuazione delle rughe e levigare la texture della pelle. Questa linea agisce anche sull'incarnato per renderlo omogeneo e ridurre le macchie dovute all'età.

IL NOSTRO IMPEGNO
PER LA SICUREZZA

Standard di sicurezza che vanno al di là della normativa internazionale in materia di cosmetici.

Guancia di donna con porzione di prodotto La Roche Posay

PRODOTTI AD
ELEVATA TOLLERABILITÀ

Vedi di più
Elevata tollerabilità
I nostri prodotti sono formulati per limitare il rischio di allergie
Contagocce che spinge goccia nella bottiglietta

SOLO GLI INGREDIENTI ESSENZIALI,
ALLA GIUSTA DOSE ATTIVA

Vedi di più
I nostri prodotti contengono solo gli ingredienti necessari per donare un confort immediato, intenso e duraturo
Particolare di uomo a torso nudo che abbraccia neonato

PRODOTTI TESTATI
SU PELLI SENSIBILI 

Vedi di più
La tollerabilità dei nostri prodotti è verificata sulle pelli sensibili: reattive, allergiche, con tendenza acneica o atopica, danneggiate o fragilizzate
Particolare di confezione La Roche Posay

PROTEZIONE DELLA QUALITÀ
DELLA FORMULA

Vedi di più
Selezioniamo la confezione che offre una maggiore protezione alla formula con una tollerabilità ottimale ed efficacia nel tempo.