PELLE DEL VISO INVECCHIATA,
QUALI I TRATTAMENTI PIÙ ADATTI

7 minuti di lettura

Specchiarsi e scoprire che quella ruga lì ,sul volto, ieri non c’era: un’esperienza poco piacevole ma capitata probabilmente a tanti. Ma perché la pelle del viso invecchia? E soprattutto: cosa si può fare per prevenire i segni dell’invecchiamento precoce?

PELLE DEL VISO
INVECCHIATA

IL PERCHÉ DI UN FENOMENO NATURALE

 

Il tempo non può essere fermato e l’invecchiamento cutaneo è un processo naturale che può partire anche intorno ai 25 anni. La pelle del viso invecchia quindi, già a partire dai vent’anni, quando possono comparire le prime rughe. Perché succede? Perché il nostro organismo con il trascorrere degli anni riduce la sintesi di alcune molecole fondamentali come l’acido ialuronico o il collagene. Ma invecchia anche perché viene sottoposta all’attacco di fattori esterni e interni come l’esposizione ai raggi UV senza una adeguata protezione, o a causa di uno stile di vita poco sano che non prevede una dieta bilanciata, orari regolari tra il sonno e la veglia e il consumo eccessivo di alcool e tabacco. In questi casi la pelle è soggetta all’attacco dei radicali liberi e quindi a un processo di ossidazione. Il risultato è un incarnato spento, una pelle disidratata e “svuotata” che mostra anche precocemente rughe e macchie.

 

INVECCHIAMENTO DEL VISO:
QUALI TRATTAMENTI?

COME TRATTARE L’INVECCHIAMENTO PRECOCE

L’invecchiamento cutaneo precoce può essere scatenato da tanti fattori e la pelle sensibile può risentirne in modo particolare. Le pelli sensibili, infatti, sono caratterizzate da una tendenza al rossore e a uno stress; fattori che alla lunga portano alla degradazione delle fibre che costituiscono il derma e alla comparsa precoce delle prime rughe e a una perdita di tonicità.

Per non avere una pelle del viso invecchiata precocemente, occorre perciò restituirgli le molecole e la protezione di cui ha bisogno per far fronte all’attacco dei radicali liberi che scatenano il processo di ossidazione che porta al suo indebolimento.

Il retinolo è una di queste molecole, perché stimola il processo naturale di rinnovamento cellulare, aiuta a sintetizzare elastina e collagene e rinforza la struttura dell’epidermide.

L’acido ialuronico è un’altra molecola che il nostro organismo con il tempo smette di sintetizzare ma che è fondamentale per assicurare tenuta e idratazione alla pelle.

Infine, le vitamine, il trattamento ricostituente di cui abbiamo tanto bisogno.

I PRODOTTI USARE
PER LA PELLE DEL VISO INVECCHIATA

NOTI LE PRIME RUGHE? CORRI SUBITO AI RIPARI

Per non ritrovarti con una pelle del viso invecchiata, inizia a utilizzare subito un siero viso. Hyalu B5 concentrato antirughe è il siero con acido ialuronico, vitamina B5 e acqua termale di La Roche-Posay che reidrata, rimpolpa e combatte i radicali liberi.

Dopo il siero ti devi affidare a una crema antirughe efficace dalla tollerabilità ottimale per la tua pelle sensibile. Hyalu B5 crema con vitamina B5, acido ialuronico e acqua termale, contrasta la perdita di volume della pelle del viso e la formazione dei segni del tempo. Applicata sul viso, ma anche su collo e décolleté, zone che purtroppo mostrano i segni del tempo che passa, questa crema aiuta a levigare e rimpolpare la pelle.

Ha anche una texture leggera e a rapido assorbimento, che facilita la fase del make-up. Un ultimo consiglio per evitare che la tua pelle invecchi precocemente: applica sempre i trattamenti sulla pelle del viso ben detersa, perché in questo modo agiranno meglio e saranno più efficaci.

VERO
O FALSO

L'ESPOSIZIONE AL SOLE
PUÒ ACCENTUARE LA SENSIBILITÀ DELLA PELLE.

VERO

Il sole può davvero essere dannoso per la pelle sensibile. I raggi UV, infatti, possono scatenare stress ossidativo, causando rossori Includi nella tua routine quotidiana di trattamento della pelle una protezione solare ad ampio spettro per i raggi UVA-UVB e i raggi UVA lunghi, come la gamma ANTHELIOS.
Scopri di più

LA PELLE SENSIBILE HA NECESSARIAMENTE
UN ASPETTO DIFFERENTE.

FALSO

Una delle cose più frustranti della pelle sensibile è che, per quanto le manifestazioni possano essere fastidiose, la pelle appare “normale” in quanto non mostra segni visibili. Tuttavia i dermatologi esperti sapranno riconoscere le caratteristiche della pelle sensibile e raccomanderanno trattamenti specifici per la pelle sensibile o ipersensibile.
Scopri di più

I PRODOTTI BIOLOGICI SONO
I MIGLIORI PER LA PELLE SENSIBILE.

FALSO

Solo perché qualcosa è naturale non significa che sia adatto alla pelle sensibile. Infatti, molti estratti naturali delle piante possono causare quelle familiari sensazioni di prurito, bruciore e pizzicore. E la natura è piena di allergeni!
Scopri di più

GLI STATI D’ANIMO
POSSONO INFLUIRE SULLA PELLE SENSIBILE.

VERO

Lo stress e le emozioni intense provocano una vasodilatazione a livello cutaneo, dando luogo a rossori e sensazioni di fastidio. Per molti, rimedi come la mindfulness o simili tecniche di rilassamento rappresentano validi alleati per mantenere la pelle sensibile in uno stato “zen”. Questo approccio dà risultati migliori se associato a trattamenti specifici per la pelle sensibile come quelli della linea TOLERIANE.
Scopri di più

IL NOSTRO IMPEGNO
PER LA SICUREZZA

Standard di sicurezza che vanno al di là della normativa internazionale in materia di cosmetici.

Guancia di donna con porzione di prodotto La Roche Posay

PRODOTTI AD
ELEVATA TOLLERABILITÀ

Vedi di più
Elevata tollerabilità
I nostri prodotti sono formulati per limitare il rischio di allergie
Contagocce che spinge goccia nella bottiglietta

SOLO GLI INGREDIENTI ESSENZIALI,
ALLA GIUSTA DOSE ATTIVA

Vedi di più
I nostri prodotti contengono solo gli ingredienti necessari per donare un confort immediato, intenso e duraturo
Particolare di uomo a torso nudo che abbraccia neonato

PRODOTTI TESTATI
SU PELLI SENSIBILI 

Vedi di più
La tollerabilità dei nostri prodotti è verificata sulle pelli sensibili: reattive, allergiche, con tendenza acneica o atopica, danneggiate o fragilizzate
Particolare di confezione La Roche Posay

PROTEZIONE DELLA QUALITÀ
DELLA FORMULA

Vedi di più
Selezioniamo la confezione che offre una maggiore protezione alla formula con una tollerabilità ottimale ed efficacia nel tempo.