Parliamo di...

Forfora: un fenomeno con più cause.

Resources\Visuels\V4\Headers\Articles\INT\v_header_focuson_default.jpg

La forfora è segno di un'alterazione dello stato del cuoio capelluto, che accelera il processo di rinnovamento cellulare. Le cellule morte si accumulano e si staccano dal cuoio capelluto sotto forma di scaglie.  Specifiche abitudini alimentari e di detersione del cuoio capelluto possono aiutare a ridurre questa problematica.

Caratteristiche

Il processo di rinnovamento cellulare accelera

La forfora è la conseguenza di un'iper-desquamazione del cuoio capelluto. Normalmente, le cellule del cuoio capelluto si rinnovano ogni 2 settimane e vengono eliminate sotto forma di piccole, invisibili scaglie. Tuttavia, influenzato da alcuni fattori, il rinnovamento cellulare può accelerare. Si formano ammassi di cellule morte, chiamate forfora. La forfora è un disordine molto comune, raramente serio, ma comunque anti-estetico. Ci sono due tipi di forfora:

  • forfora secca: piccole scaglie fini e  bianche che cadono sulle spalle;
  • forfora grassa: scaglie più grandi di colore tendente al giallo che rimangono attaccate ai capelli e al cuoio capelluto.
La forfora è a volte accompagnata da prurito e rossore.

Cause

Una delle principali cause della forfora è l'eccessiva proliferazione di un lievito microscopico.

Il lievito microscopico Malassezia proliferando provoca un'iper-desquamazione dell'epidermide.

La proliferazione di questo lievito può essere favorita da:

  • fattori esterni: umidità, stress meccanico durante pieghe ripetute, prodotti aggressivi, acqua calcarea...
  • fattori interni: stress, squilibri ormonali, dieta non equilibrata...
Prurito e irritazione creano un vero circolo vizioso che porta ad un aumento ulteriore della desquamazione e alla proliferazione della Malassezia.

Trattamenti

Quali rimedi adottare contro la forfora?

4.1 Focus on dandruff_illu 1

Gli shampoo anti-forfora sono una soluzione efficace per combattere la forfora. Sono formulati per contrastare la proliferazione della Malassezia e per eliminare la forfora presente sul cuoio capelluto grazie ad agenti esfolianti.

Per prevenire la ricomparsa della forfora è importante:

  • usare trattamenti specifici che agiscano in maniera delicata sul cuoio capelluto;
  • seguire una dieta equilibrata.

Consigliati per te

Tutti gli articoli