0
Torna a laroche-posay.it
Save your skin

Fotosensibilizzazione: sintomi e cosa fare

v_article_30941 (LP54466).jpg

La fotosensibilizzazione è il risultato di un’interazione fra i raggi ultravioletti e una sostanza sensibile che si trova sulla pelle, che potrebbe essere un prodotto applicato localmente (profumo, farmaco) o una molecola che raggiunge la pelle attraverso la circolazione sanguigna (farmaco). In che modo può essere trattata o prevenuta? I consigli del dermatologo.

Quali sono i sintomi della fotosensibilizzazione?

I pazienti possono avere una reazione limitata alle zone di pelle esposte al sole, ma molto intensa.

La pelle è arrossata. Sembra che sia scottata dal sole. La reazione avviene solitamente appena dopo l’applicazione di un prodotto o l’ingestione di un farmaco fotosensibilizzante. La reazione può anche avere l’aspetto di un eczema, che si estende oltre le zone di pelle esposte. La comparsa di questa fotoallergia è spesso ritardata (48 ore dopo l’esposizione).

Che cosa si fa in questi casi?

Un esame visivo della pelle indica subito la fotosensibilizzazione.

Chiedo ai miei pazienti quali farmaci hanno assunto e quali creme cosmetiche o medicinali hanno applicato. Esistono molti prodotti medicinali fotosensibilizzanti (alcuni antibiotici, antidepressivi, antinfiammatori, ecc.). Quando ho il sospetto che si possa trattare di un farmaco fotosensibilizzante, talvolta indirizzo i miei pazienti a una consulenza specialistica perché siano sottoposti a un test con raggi ultravioletti. Ovviamente bisogna trattare la pelle per donarle comfort e attenuare i sintomi, sospendere il trattamento, quando possibile, e interrompere l’esposizione al sole.

Che cosa consiglia per prevenire la fotosensibilizzazione?

I pazienti devono essere educati sul rischio associato all'assunzione di farmaci fotosensibilizzanti.

I pazienti non dovrebbero esitare a porre questa domanda ai loro medici. Alcuni farmaci, come i farmaci per il cuore, non possono essere interrotti. Io consiglio ai miei pazienti di evitare il sole e, se stanno all’aperto, di fare attenzione a proteggersi dal sole (vestiti, cappello, prodotti con protezione molto elevata). Quando sono al sole, dovrebbero evitare di applicare i profumi direttamente sulla pelle.

Il nostro approccio in 3 Step

loading : 1,18 sec