La mia pelle sensibile

Reazioni Allergiche Cutanee: 8 Regole per Evitarle

La pelle a tendenza allergica è pronta a reagire eccessivamente agli allergeni presenti nel nostro ambiente o nei prodotti che utilizziamo. Se la tua pelle sembra reagire a qualunque cosa, prova a seguire questi otto consigli per evitare pruriti fastidiosi e imbarazzanti arrossamenti!

1) Le regole base: alcuni semplici gesti possono fare una grande differenza. Lava sempre le mani prima di applicare qualsiasi prodotto sulla tua pelle. Tieni d'occhio la data di scadenza e le istruzioni di conservazione (come "conservare in un luogo fresco e asciutto...") dei tuoi prodotti. Ricordare anche di richiudere sempre correttamente le confezioni di creme e altri prodotti.

2) Prodotti skincare adatti: se la tua pelle tende ad essere reattiva, cerca prodotti appositamente formulati per la pelle da sensibile ad allergica. Scegli sempre prodotti ipoallergenici. E controlla sempre la lista degli ingredienti.

3) Rinforza la tua barriera: non puoi controllare ogni cosa che entra a contatto quotidianamente con la tua pelle - polline, inquinamento, peli di animali ecc. - quindi opta per formule lenitive che rinforzano la funzione barriera della tua pelle. Scopri Toleriane Ultra.

4) Scegli il packaging: sapevi che gli allergeni presenti nei cosmetici non provengono sempre dalla formula in sé ma possono entrare nelle confezioni dopo che sono state aperte? Le confezioni meno indicate in questi casi sono i vasetti, poiché il prodotto è esposto all'aria ed entra in contatto con le dita. I flaconi generalmente sono più indicati, tuttavia, se hai la pelle ultra-reattiva, scegli confezioni speciali con valvola unidirezionale per evitare il riflusso della formula. Queste confezioni sono chiamate packaging anti-retrocontaminazione. Scopri Toleriane Ultra.

5) Diventa detective di ingredienti: se hai avuto reazioni di tipo allergiche ai cosmetici, tieni traccia degli ingredienti presenti nei prodotti che potrebbero provocarti allergie. Online sono disponibili motori di ricerca affidabili dove trovare ulteriori infomazioni, oltre a una serie di app con cui fare lo scan dei codici a barre dei prodotti. Ma ricorda, consultare un allergologo è il modo migliore per stabilire esattamente quali sono le cause delle tue allergie.

6) Fai attenzione ai metalli: metalli come il nichel sono tra le più comuni cause di dermatiti da contatto. Se sei allergica al nichel, probabilmente hai già eliminato la bigiotteria, ma sapevi che anche alcuni cosmetici potrebbero contenere delle piccole tracce? Fai attenzione anche a questi aspetti.

7) Giorno di bucato: i cosmetici non sono gli unici prodotti che entrano a contatto con la tua pelle. Una delle cause principali delle reazioni cutanee di tipo allergico, infatti, sono i detersivi per il bucato. Scegli attentamente i detersivi e prova a effettuare un doppio risciacquo per eliminare ogni residuo dai tessuti. Infine, un'asciugatrice potrebbe essere un buon investimento dal momento che gli indumenti asciugati all'aria aperta possono essere carichi di polline che provoca prurito.

8) Patch test: Effettua un test di allergia, 48 ore prima dell’applicazione del prodotto seguendo le istruzioni riportate sulle confezioni.



Se non hai seguito queste indicazioni ma sul tuo viso ci sono segni di allergia, scopri quali soluzioni adottare per lenire rapidamente la tua pelle.