La mia pelle sensibile

Un'Alimentazione Scorretta Peggiora le Allergie Alimentari?

Molte persone si sono accorte che la loro dieta può influenzare gli effetti delle loro allergie. Anche se non sono allergiche a nessun alimento in particolare, ciò che mangiano sembra fare la differenza. La prima soluzione che viene in mente? Optare per un'alimentazione "naturale" e mangiare extra-sano con una dieta ricca di frutta e verdura.
Ma per certi individui predisposti, questa strategia potrebbe rivelarsi controproducente. La ragione risiede in una condizione chiamata "sensibilità ai salicilati". Alcuni frutti e ortaggi, infatti, contengono un'elevata quantità di complessi chiamati salicilati (collegati all'aspirina). Negli individui sensibili ai salicilati, gli alimenti che ne sono ricchi possono effettivamente scatenare sintomi di allergia come febbre, asma, segni della pelle a tendenza atopica e rendere più intense le reazioni cutanee.

Devo Smettere di Mangiare Frutta e Verdura?

Ovviamente no! Consulta un allergologo per controllare se sei davvero sensibile ai salicilati. Un esperto potrà infatti consigliarti una dieta ad eliminazione prima di reintrodurre progressivamente gli alimenti che li contengono. In ogni caso, una dieta priva di salicilati non implica smettere di mangiare frutta e verdura! Ci sono moltissimi vegetali che ne contengono quantità irrilevanti come, ad esempio, pere, banane, sedano, porri e lenticchie.

Le reazioni della pelle non sono ancora sotto controllo? Leggi i rimedi per i segni dovuti all'allergia.

Leggi anche i 10 allergeni più conosciuti e i consigli per evitarli e abitudini beauty che possono influenzare negativamente le tue allergie.