Torna a laroche-posay.it
Save your skin

Prevenire è fondamentale

Il 90% dei tumori cutanei potrebbe essere guarito, se diagnosticato in tempo.*

Proteggi la tua pelle e quella di chi ami.

\\SRV-PUBLIC-2015\Applications\Site-LRP-Inter-V4\Maquettes\online\includeV4\images-dyn\saveyourskin\v_dog.gif
  • Cuoio capelluto

    Usa un phon per controllare ogni zona del cuoio capelluto. Per la parte posteriore della testa, usa degli specchi per vederci bene. Puoi anche chiedere a un amico o a un famigliare di aiutarti.

  • Viso

    Presta molta attenzione a tutto il viso, specialmente al naso e alle narici, alle labbra, all’interno della bocca e a entrambi i lati delle orecchie.

  • Braccia

    Di fronte a uno specchio a figura intera, comincia dai gomiti. Poi controlla i lati delle braccia e degli avambracci.

  • Mani

    Controlla entrambe le mani: palmo e dorso, fra le dita e sotto le unghie.

  • Busto

    Controlla il collo e il torace. Le donne devono controllare anche sotto il seno.

  • Schiena

    In piedi di fronte a uno specchio a figura intera, usa uno specchio a mano per controllare la nuca, le spalle, la parte superiore e inferiore della schiena. Osserva anche le natiche.

  • Gambe

    Siediti e allunga le gambe, prima una poi l’altra, appoggiando i piedi su uno sgabello. Controlla le gambe di lato, davanti e dietro, usando uno specchio per vederci meglio. Osserva le cosce, le ginocchia, i polpacci e le caviglie. Non dimenticare di controllare i piedi, anche fra le dita e sotto le unghie. Termina con la pianta dei piedi e i talloni.

  • Da ultimo, ma non per importanza

    Usa uno specchio per controllare la zona dei genitali e la fessura delle natiche.

*Fonte: http://www.euromelanoma.org/intl/node/25 Epidemiological fact sheet

Diventa Skin Checker

Mettiti alla prova e diventa uno Skin Checker

Il metodo ABCDE

Controllare i tuoi nei è facile come dire ABCDE

  • per ASIMMETRIA

    A come asimmetria

    Se si traccia una linea lungo la metà di un neo e i due lati corrispondono, vuol dire che il neo è simmetrico.  Se, invece, si traccia una linea e le due metà non corrispondono, ecco che il neo è asimmetrico. Questo può essere un potenziale segnale di allarme.

    Fonte: Skin Cancer Foundation
  • per BORDI

    B per bordi

    Un neo benigno ha bordi lisci e uniformi, a differenza dei melanomi. I bordi di un melanoma in fase precoce tendono a non essere uniformi. I margini possono essere dentellati o frastagliati.

    Fonte: Skin Cancer Foundation
  • per COLORE

    C per colore

    La maggior parte dei nei benigni sono di un solo colore, spesso di una singola tonalità di marrone. Avere una varietà di colori è un altro segnale di allarme. Potrebbero comparire numerose tonalità diverse di marrone, chiaro o scuro, oppure nero. Un melanoma può anche diventare rosso, bianco o blu.

    Fonte: Skin Cancer Foundation
  • per DIAMETRO

    D per diametro

    I nei benigni solitamente hanno un diametro più piccolo rispetto a quelli maligni. I melanomi generalmente hanno una diametro maggiore del gommino di una matita (¼ di pollice o 6 mm), ma talvolta possono essere più piccoli quando individuati per la prima volta.

    Fonte: Skin Cancer Foundation
  • per EVOLUZIONE

    E per evoluzione

    Solitamente i nei benigni mantengono lo stesso aspetto nel tempo. Fai attenzione quando un neo comincia a evolvere o a cambiare in qualsiasi modo. Se scopri che un neo si sta evolvendo, consulta un medico. Qualsiasi cambiamento, di dimensione, forma, colore, spessore o altre caratteristiche, oppure qualunque nuovo sintomo come il sanguinamento, il prurito o la formazione di croste, indica un segnale di potenziale pericolo.

    Fonte: Skin Cancer Foundation

Il metodo ABCDE spiegato dal nostro esperto

\\SRV-PUBLIC-2015\Applications\Site-LRP-Inter-V4\Maquettes\online\includeV4\images-dyn\saveyourskin\v_video-4T5YJUs-HB4.jpg

CONSIGLI PER CONTROLLARE LA PELLE

Tutto sul tumore della pelle

\\SRV-PUBLIC-2015\Applications\Site-LRP-Inter-V4\Maquettes\online\includeV4\images-dyn\saveyourskin\v_article_30871.jpg

Scopri tutto sul tumore della pelle: segui le buone abitudini

Oggi il rischio di sviluppare il tumore della pelle è 1/1001. Vacanze più lunghe, la ricerca di destinazioni assolate, attività all'aria aperta e metodi di abbronzatura aritificiali aiutano a spiegare l'incremento dei casi di tumori della pelle.
La Ligue Contre le Cancer. 22/05/2014

\\SRV-PUBLIC-2015\Applications\Site-LRP-Inter-V4\Maquettes\online\includeV4\images-dyn\saveyourskin\v_article_30933.jpg

Tutto ciò che avresti sempre voluto sapere sui nei…

Un neo, chiamato anche nevo, è costituito da una massa di cellule di colore marrone che generalmente si trovano nella pelle o nelle membrane mucose. Note come melanociti, sono le cellule all’origine dell’abbronzatura o della pelle scura. I bambini non hanno nei alla nascita, cominciano infatti a comparire fra i sei mesi e l’anno di età, per poi continuare a comparire fino all’età adulta.

\\SRV-PUBLIC-2015\Applications\Site-LRP-Inter-V4\Maquettes\online\includeV4\images-dyn\saveyourskin\v_article_30934.jpg

Tumori della pelle: prevenire è fondamentale

Una diagnosi di tumore su tre riguarda un tumore della pelle. Ogni anno, in tutto il mondo, vengono diagnosticati dai due ai tre milioni di tumori della pelle non melanocitici e 132.000 melanomi maligni.

\\SRV-PUBLIC-2015\Applications\Site-LRP-Inter-V4\Maquettes\online\includeV4\images-dyn\saveyourskin\v_article_30935.jpg

La Roche-Posay al cuore della prevenzione del tumore della pelle

La Roche-Posay ha fatto della sensibilizzazione alla prevenzione del tumore della pelle una priorità. Come Brand partner dei dermatologi di tutto il mondo, possiamo quindi contribuire a sensibilizzare ad una corretta esposizione al sole e ricordare di consultare periodicamente il Dermatologo per favorire una diagnosi precoce.

Il nostro approccio in 3 Step

loading : 1,674 sec