3 domande a un esperto

Cause e rimedi per le unghie fragili

Resources\Visuels\V4\Headers\Articles\INT\v_header_3questions_default.jpg

Le unghie fragili sono un problema abbastanza diffuso che può però essere risolto. Intervista a un esperto della pelle.

I pazienti con unghie fragili di solito cosa lamentano?

Le mani sembrano meno curate.

L'aspetto delle unghie cambia: possono sfaldarsi in più strati o rompersi per tutta la lunghezza, oppure presentare delle scanalature troppo evidenti. Le unghie sono spesso troppo molli. Sembra quasi che ci si possa vedere attraverso.

Quali sono le cause della fragilità delle unghie?

La cheratina nell'unghia è prodotta nella matrice ungueale.

La solidità dell'unghia dipende in primo luogo dalla qualità della cheratina prodotta. Se il corpo ungueale riceve meno idratazione, l'unghia diventa meno flessibile e più fragile. Come esperto della pelle per prima cosa cerco fattori esterni che potrebbero alterare la cheratina, come l'esposizione frequente all'acqua, il contatto con sostanze chimiche o i traumi ripetuti alla zona ungueale.

Quali soluzioni consiglia?

Suggerisco di lavorare sui fattori che causano la fragilità.

Consiglio un'idratazione esterna dopo aver lavato le mani o fatto un bagno, oltre a indossare i guanti per compiti che prevedano la presenza di acqua. Le unghie devono essere tagliate abbastanza corte e limate per arrotondarle. La smalto è consentito ed è possibile applicare degli indurenti sulla parte esposta dell'unghia.

  • Facebook

Consigliati per te

Tutti gli articoli